Pass tricolore per i fratelli Giardino

Alessandro e Michael rappresenteranno il Panthers Club agli assoluti di dicembre. Ai regionali grande successo del superleggero che ha vinto il titolo con quattro successi in una settimana

Saranno i due fratelli Giardino, Alessandro e Michael, a rappresentare Varese ai prossimi campionati italiani assoluti di pugilato, in programma il dicembre prossimo.
Impresa "facile" quella di Michael, unico iscritto della classe ’89 ai recenti regionali nella categoria dei minimosca, e ora pronto a prepararsi al meglio per la sfida tricolore. Ben più arduo il cammino di Alessandro che si è laureato campione lombardo tra i superleggeri grazie a una serie di vittorie entusiasmanti. Sotto i colpi dell’atleta dei Panthers sono caduti il pavese Melis (che lo aveva battuto a Bergamo) e il vogherese Acatullo. La semifinale sembrava proibitiva ma Giardino è riuscito a eliminare il nazionale De Donato in un match entusiasmante, vittoria che ha aperto la strada all’incontro valido per il titolo che il varesino ha dominato contro il bergamasco Cortese.
Oltre alle note positive sono poi arrivate alcune delusioni. Sconfitte meritate quelle del peso medio Marchetta e del mediomassimo Rimoldi, autori di prestazioni mediocri; ben più scottante invece il verdetto per Michele Esposito che ha combattuto molto bene contro il milanese Zito ma non è stato premiato dalla giuria.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 12 novembre 2009
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.