Per “Insieme… con la famiglia” arriva Barbablù

Al Cine Teatro Auditorium di Piazza Mazzini ultimo appuntamento con la rassegna di spettacoli per famiglie organizzata da Pandemonium Teatro di Bergamo

Al Cine Teatro Auditorium di Piazza Mazzini ultimo appuntamento con la rassegna di spettacoli per famiglie organizzata da Pandemonium Teatro di Bergamo in collaborazione con l’Ufficio Cultura di Cardano al Campo.
In scena la bella narrazione di Albino Bignamini (Pandemonium Teatro) ispirata alla famosa fiaba ‘noir’ di Charles Perrault , autore che amava entrare a piene mani dentro il mondo della paura (ma, come d’obbligo nella tradizione della Fiaba, proponendo finali lieti). In questo spettacolo è Albino Bignamini a fare la parte di Perrault e a condurre i bambini dentro la storia: si inizia con un giro per Parigi, a cavallo, per seguire il corteggiamento che Barbablù farà alla bella Maria, la sua futura sposa; e poi si passa al castello, la sontuosa casa di Barbablù. La storia si può raccontare in poche parole: Barbablù, ricco vedovo, chiede in sposa la giovane Maria. Maria accetta, nonostante il disgusto che la barba blu le suscita, abbacinata dalla spropositata ricchezza dell’uomo. Questa é interamente a disposizione della sposa, purché lei non apra una sola, misera porticina. Maria trasgredirà alla proibizione del marito, scatenandone la furia punitiva da cui solo in extremis sarà salvata.
 
La rassegna è sostenuta da Fondazione Cariplo quale progetto della rete teatrale Sipari Uniti. Inizio spettacoli ore 16.30. Ingressi adulti  4,5 euro, bambini e ragazzi 3,5 euro. Informazioni Pandemonium Teatro, telefono 035 235039 o www.pandemoniumteatro.org, Comune di Cardano al Campo, Ufficio Cultura 0331 266236.  

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 18 novembre 2009
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.