Pgt, un altro passo verso l’adozione

Oggi la conferenza Valutazione ambientale strategica del Documento di piano del Pgt a cui prendono parte gli enti sovracomunali

La procedura per l’adozione del Piano di Governo del Territorio (Pgt) di Magnago e Bienate, che andrà a prendere il posto dell’ormai vecchio Prg, giunge ad un altro passaggio importante. oggi, giovedì 19 novembre, presso la sala conferenze di via Lambruschini, dalle 10, c’è la conferenza finale di valutazione per la Vas, Valutazione ambientale strategica del Documento di piano del Pgt.
Alla conferenza prendono parte gli enti sovracomunali – Regione e Provincia -, i Comuni confinanti, enti come l’Asl, l’Arpa, Tutela Ambientale del Magentino spa, Amiacque srl, la Soprintendenza ai beni architettonici e al paesaggio della Provincia di Milano, ecc., oltre naturalmente ai rappresentanti dell’Amministrazione comunale, ad iniziare dal sindaco Ferruccio Binaghi e dall’assessore al Pgt Elia Piero Peroni, ai professionisti incaricati dell’elaborazione degli strumenti urbanistici, oltre a tutti i soggetti, in primis i cittadini, interessati a partecipare.
Durante l’incontro viene preso in esame quanto finora redatto per ciò che riguarda la Valutazione ambientale strategica, che è, in sostanza, uno strumento di indirizzo, sviluppo e controllo, che permette di integrare la dimensione ambientale nel piano urbanistico, identificando le problematiche relative all’impatto sull’ambiente che possono derivare dallo sviluppo urbanistico previsto dal PGT.
La conferenza naturalmente tiene conto anche delle osservazioni avanzate da enti, aziende e cittadini sulla base della documentazione che è stata a disposizione presso gli uffici comunali, in visione per chi ne era interessato, dal 26 agosto al 25 settembre scorsi (va peraltro ricordato che la Valutazione ambientale strategica non fa riferimento alla possibilità edificatoria dei terreni, che sarà invece esposta con il Piano delle Regole).

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 19 novembre 2009
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.