Presidio Spi in piazza

Il sindacato dei pensionati ha organizzato un gazebo per operare un volantinaggio. Ecco le altre date

spi cgil In occasione della settimana di mobilitazione del sindacato pensionati, lo SPI CGIL di Varese organizza tre presidi con volantinaggio.
I presidi organizzati dallo SPI CGIL di Varese, attraverso il volantinaggio e la possibilità di discutere con anziani e pensionati presso i "gazebo", vogliono porre l’attenzione sulle rivendicazioni poste al Governo dal sindacato dei pensionati, in particolare per quanto riguarda: la rivalutazione delle pensioni per recuperare la perdita di potere d’acquisto avvenuta in questi anni; la riduzione delle tasse sui redditi da pensione; la legge e adeguati finanziamenti per le persone non autosufficienti; la certezza di fondi per la sanità; misure per combattere la povertà che colpisce molti pensionati italiani; il recupero della pesante riduzione di risorse agli Enti locali.
Inoltre lo SPI CGIL, con questa iniziativa, vuole ribadire la necessità di avere risposte a livello territoriale per la condizione dei pensionati e chiede:
alla Regione Lombardia più servizi alla persona anziana, risorse aggiuntive per le persone non autosufficienti e le loro famiglie e un servizio sanitario più attento ai bisogni degli anziani. Ai comuni della provincia di Varese: meno tasse ai pensionati e agevolazioni sulle tariffe, facilitazioni nell’accesso ai servizi comunali, più sicurezza e più coesione nella vita sociale delle nostre comunità.
I presidi verranno organizzati presso i "gazebo" montati dallo SPI CGIL nei seguenti luoghi e nelle date sottoindicate:
·         mercoledi 4 novembre 2009 mattino Saronno presso il mercato all’angolo tra via pagani e via ferrioli
·         mercoledi 4 novembre 2009 mattino Sesto Calende presso il mercato in piazza De Cristoforis
·         venerdi 6 novembre 2009 mattino e pomeriggio Varese presso p.zza Monte Grappa.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 04 novembre 2009
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.