Quando si dice difesa del paesaggio urbano…

Nota del circolo cittadino di Legambiente

Nota del circolo cittadino di Legambiente
 
Non più di otto giorni fa l’amministrazione comunale, tramite l’assessore all’Urbanistica Bossi, ha organizzato un convegno sulla Tutela del Paesaggio urbano.
Tante belle idee, tutte belle proposte.
Ci siamo permessi, dopo aver apprezzato la competenza dei relatori e le belle parole, di sottolineare come la realtà di Gallarate sia molto diversa rispetto ai buoni propositi…
Ma l’Assessore ha assicurato una diversa attenzione per il futuro.
 
Tuttavia, ieri dalla stampa abbiamo appreso dell’idea (anzi del progetto) di erigere un edificio di 12 piani ai piedi delle colline dei Ronchi.
L’assessore Bossi richiesto di precisazioni conferma che la notizia è vera, ma si affretta a precisare che lo “skyline” (cioè il profilo dell’orizzonte di Crenna) non cambierà!?!
Ma come si fa ad affermare che un edificio di 12 piani (alto, poco più poco meno, 40 metri) non cambia il paesaggio della collina?
E forse della città: probabilmente sarà l’edificio più alto all’interno del centro urbano, più alto anche del campanile) e potrà gareggiare in altezza addirittura con le ultime ciminiere rimaste.
 
A proposito di ciminiere sempre l’assessore Bossi aveva assicurato che quella abbattuta in Via Magenta sarebbe stata ricostruita mattone su mattone!
A parte la balzana idea di lasciarla demolire per poi ricostruirla (“con gli stessi mattoni” ha assicurato Bossi), lo sa l’assessore che fine hanno fatto i mattoni, visto che ormai sono passati almeno 2 anni dall’abbattimento …?
Ma come fa l’assessore Bossi a dire certe panzane e pensare che gli si possa credere !?!
 
“Dulcis in fundo” l’assessore Bossi ha voluto giustificarsi affermando che il progetto del nuovo piccolo grattacielo è del 2006, cercando evidentemente di dare la colpa all’Assessore allora in carica.
Si non tratta di un caso di omonimia, non era forse sempre lui che reggeva l’Assessorato anche nel 2006 ?
Ma ci hanno proprio preso per imbecilli?
E poi dovremmo credere che la politica della cementificazione dovrebbe cambiare?
 
Legambiente
Circolo "E. Ferrario"

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 30 novembre 2009
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.