Ricco e solidale il Gran galà d’autunno della Croce Rossa

Molte le personalità arrivate al Palace hotel dove si è svolta la tradizionale festa d'autunno, quest'anno dedicata alla mensa dei poveri che si realizzerà in via Dunant

Il picchetto d'onore fuori dal Palace HotelIl picchetto d’onore fuori dall’Hotel Palace. Dentro personalità del mondo delle istituzioni, dell’imprenditoria, del sociale.
Tanti varesini hanno risposto, sabato sera 14 novembre, all’invito del Comitato femminile della Croce Rossa di Varese che ha dato vita al suo tradizionale Galà d’autunno.
Un’occasione mondana ma soprattutto benefica per sostenere gli sforzi della Croce rossa varesina.
Il presidente del Comitato femminile Laura Sessa ha fatto gli onori di casa, attorniata da volontarie ed operatori in divisa. Ha ringraziato chi, da anni, si mostra sensibile e attento alle necessità di una comunità civile sempre più bisognosa e che vede nella Croce Rossa un interlocutore attento.
Dal giugno scorso, la sede di via Dunant è sottoposta a profondo restyling: sono in corso i lavori per ampliare lo stabile così da poter realizzare un magazzino a norma per stoccare i viveri forniti dall’Unione europea da distribuire gratuitamente, un locale adatto dove tenere la protesica ortopedica per chi ne ha bisogno, una sede più funzionale per i compiti della guardia medica.
Una volta completata la base entro il prossimo anno, i lavori proseguiranno al piano superiore dove verrà realizzata una mensa serale per i poveri, venendo così a colmare un vuoto in questa parte della città, particolarmente sentito in un momento difficile per un numero crescente di persone.

Galleria fotografica

Gran galà d'autunno della Croce Rossa di Varese 4 di 26

La presidente laura sessa, insieme al prefetto Simonetta Vaccari, Il comandante della Compagnia di Varese dei Carabinieri Maurizio Delli SantiIl costo dell’intera opera si aggira sugli 800.000 euro di cui 320.000 già raccolti e impiegati. Al fianco della CRI sono scesi in campo molti amici: la Fondazione culturale del varesotto e istituti di credito, imprenditori e professionisti.

Che il traguardo sia ormai prossimo lo ha dimostrato la grande partecipazone al Galà d’autunno a cui hanno aderito, tra gli altri, il prefetto Simonetta Vaccari, il questore Marcello Cardona, il comandante della Compagnia di Varese dei Carabinieri Maurizio Delli Santi, l’assessore ai servizi educativi del Comune Patrizia Tomassini oltre a tanti imprenditori, professionisti, commercianti. Tutti uniti per brindare alla futura nuova sede della CRI e all’impegno dei suoi operatori. Una cena a lume di candela finita con lo spettacolo di tre dive di Hollywood, tre "cloni" locali delle gradi Liz Taylor, Tina Turner e Madonna.
Alla fine l’estrazione della lotteria, una serie di ricchi premi donati dai commercianti di varese: dai gioielli alle borse, dai capi di abbigliamento ai cesti di alimenti-

E domenica 15 novembre, tutti di nuovo in pista, sul parquet di Masnago, dove cresce l’attenzione alla solidarietà. La CRI e il suo importante obiettivo sono ospiti della Pallacanestro Varese in occasione dell’incontro con la Virtus Bologna.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 15 novembre 2009
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Gran galà d'autunno della Croce Rossa di Varese 4 di 26

Galleria fotografica

Gran Galà d'autunno della CRI 4 di 6

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.