Ricerca sul Cancro, all’Insubria uno dei massimi esperti mondiali

Durerà quattro settimane la visita all'ateneo varesino del dottor Okami Jiro del Department of Thoracic Surgery di Osaka

professori dominioni okama imperatori insubria Durerà quattro settimane la visita all’Università degli Studi dell’Insubria, sede di Varese, del dottor Okami Jiro del Department of Thoracic Surgery presso l’Osaka Medical Center for Cancer and Cardiovascular Diseases, Osaka, Giappone. 

 
Il dottor Okami è uno dei massimi esperti mondiali sul tema dei test di chemio-sensibilità in vitro e in vivo per il cancro del polmone e per il mesotelioma pleurico. 
Fino al giorno 12 dicembre, su invito dei professori Lorenzo Dominioni e Andrea Imperatori, docenti alla Facoltà di Medicina e Chirurgia di Ateneo, il dottor Okami frequenterà, in qualità di visiting professor, il Centro di Ricerca in Chirurgia Toracica, Dipartimento di Scienze Chirurgiche e terrà 12 seminari per dottorandi di ricerca e per medici specializzandi della Scuola di Specializzazione in Chirurgia Toracica, Chirurgia Generale e di Malattie dell’Apparato Respiratorio.  
«Il periodo di soggiorno del dottor Okami presso la Facoltà di Medicina e Chirurgia consolida il proficuo scambio culturale e scientifico già esistente fra il Centro di Ricerca in Chirurgia Toracica, Dipartimento di Scienze Chirurgiche dell’Università dell’Insubria e la Chirurgia Toracica e l’Osaka Medical Center for Cancer and Cardiovascular Diseases, – spiega il professor Dominioni –  nell’ambito delle attività di ricerca su temi di comune interesse quali: cancro del polmone e screening, mesotelioma pleurico, trattamento delle metastasi polmonari».
 
Il Giappone è la nazione con la più  lunga aspettativa di vita al mondo e in questo Paese sono presenti alcuni centri di eccellenza nell’ambito della ricerca medica applicata, tra i quali si distingue l’Osaka Medical Center for Cancer and Cardiovascular Diseases, che è anche la sede nazionale giapponese per il coordinamento degli screening oncologici di massa. «Proprio lo screening per il cancro del polmone è una tematica che vede il Centro di Ricerca in Chirurgia Toracica dell’Università dell’Insubria impegnato da oltre 12 anni con il Progetto PRE.DI.CA.. – continua il professor Dominioni – Sarà certamente utile confrontare i risultati del centro insubre con la più che trentennale esperienza del centro di ricerca giapponese».
 
Il Dipartimento di Chirurgia Toracica di Osaka dove il dottor Okami svolge la propria attività clinica e di ricerca è anche all’avanguardia nelle tecniche chirurgiche mini-invasive ed endoscopiche utilizzate per la diagnosi ed il trattamento delle patologie polmonari e pleuriche.  

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 20 novembre 2009
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.