Rimpasto di giunta per il Comune di Como

Dopo il vertice tra il sindaco Bruni e il coordinatore del Pdl lariano Butti, l'assessore alle grandi opere Caradonna lascia il posto. Probabile l'ingresso di Stefano Molinari

L’assessore del Muro sul lago di Como lascia. Travolto dalle critiche prima e dal dicktat deciso ieri dal sindaco Stefano Bruni insieme al coordinatore del Pdl lariano Alessio Butti, Caradonna ha lasciato il suo posto in giunta. Al suo posto, dovrebbe arrivare Stefano Molinari, fedelissimo del senatore Butti.

Il rimpasto di giunta è atteso nelle prossime ore. Probabile un rimescolamento delle deleghe: come sua vice, Bruni potrebbe chiamate Enza Molinari, mentre Sergio Gaddi potrebbe assumere anche la delega al bilancio

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 03 novembre 2009
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.