Ron Slay ha due ernie, starà fuori a lungo

Tegola sulla Cimberio: l'esito della Tac effettuata dal pivot ha messo in luce problemi seri. Nei prossimi giorni si deciderà se operarlo

ronald slayMentre Cecco Vescovi e Stefano Pillastrini attendono di vedere da vicino il nuovo acquisto Marko Tusek (giovedì il primo allenamento, come vi abbiamo anticipato), arriva una brutta tegola sulla nuca della Cimberio. Ronald Slay infatti si deve fermare e per parecchio tempo.
La notizia è arrivata nella serata di mercoledì 4 novembre, quando allo staff medico biancorosso sono arrivati gli esiti della Tac effettuata nel pomeriggio dal pivot americano. L’esame ha infatti evidenziato la presenza di due ernie lombari che, seppur piccole, causano i dolori a schiena e gamba a Slay. La decisione di procedere o meno con un intervento chirurgico non è stata ancora presa, perché società e giocatore chiederanno prima un parere a uno specialista, ma comunque per il lungo ex Caserta si prospetta uno stop piuttosto lungo, cosa che potrebbe indurre la Pallacanestro Varese a risolvere il contratto.
Di certo per un po’ non vedremo il giocatore che, al suo esordio in biancorosso, seppe scuotere l’intero campionato mandando al tappeto la celebrata Milano con 33 punti e 14 rimbalzi. L’altra certezza, in queste ore, riguarda la necessità di inserire al più presto Tusek nei meccanismi della Cimberio: lo sloveno deve riprendere il ritmo partita al più presto, perché domenica è di nuovo campionato e di fronte a Varese ci sarà la rivelazione Avellino: per battere i lupi serve una squadra al massimo delle proprie possibilità.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 04 novembre 2009
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.