Ruba vestiti al mercato, arrestato

L'uomo, tunisino, ha sottratto dalle bancarelle alcuni giubbotti e pantaloni. È stato fermato dagli ambulanti e dalla polizia locale

Nella mattinata del 10 novembre, al mercato settimanale, un cittadino tunisino è stato arrestato dalla Polizia Locale per furto ai danni di alcuni operatori del mercato.
I fatti: intorno alle 11.45, l’uomo si è avvicinato ad alcune bancarelle del mercato, ha sottratto alcuni giubbotti e pantaloni e si è dato alla fuga. A bloccarlo sono stati gli stessi operatori ambulanti, insieme al personale della Polizia Locale in servizio in loco: è stato dunque tratto immediatamente in arresto e condotto nella camera di sicurezza del comando di corso Magenta per gli accertamenti del caso. Il tunisino è in Italia in condizioni di clandestinità, con precedenti legati al consumo di droga e reati inerenti la disciplina dell’immigrazione.
Su disposizione del magistrato di turno è stato successivamente condotto nelle carceri di San Vittore a Milano a disposizione per il processo in direttissima fissato questa mattina.
Gli sono addebitati i reati relativi a furto di merce e immigrazione clandestina (art. 10-bis d.lgs 286/98).
Dal Comando sono state inoltre avviate le pratiche per l’espulsione dal territorio nazionale. 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 11 novembre 2009
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.