Sempre grave la donna caduta dalle scale al cimitero

Il sinistro venerdì, mentre la signora cercava di accedere ai loculi in cui riposano dei parenti

Resta sotto stretta osservazione la 57enne gorlese C. C., caduta venerdì al cimitero di Solbiate Olona da una scala con sui stava arrampicando verso i più alti loculi dei colombari dove riposano dei parenti. La donna si era procurata un trauma cranico grave, tanto da essere trasportata d’urgenza all’ospedale di Gravedona, centro specializzato in neurochirurgia dove vengono spesso trasferiti i feriti alla testa. Qui, sottoposta a tutti gli esami del caso per rilevare la portata del trauma, C.C. è stata ricoverata in terapia intensiva e sedata, o posta come si dice nel gergo medico in coma farmacologico, per proteggere il cervello da danni ulteriori. Le sue condizioni, stando alle informazioni pervenute in comune a Solbiate, non sarebbero sostanzialmente mutate.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 02 novembre 2009
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.