Settimana bianca: un divertimento “pazzesco”

Opportunità per ragazzi dai 9 ai 12 anni di trascorrere sette giorni di vacanza all'Aprica, nella colonia del Comune

Mercoledì 18 e giovedì 19 novembre alle 21 nella sala Tramogge dei Molini Marzoli l’Assessore alla famiglia, servizi sociali e politiche per la casa, Mario Crespi, presenterà la stagione della Settimana Bianca 2010 presso la Colonia Comerio di Aprica.
Anche quest’anno l’Amministrazione Comunale offre l’opportunità ai ragazzi di IV e V elementare e di I e II media di trascorrere una settimana nella storica struttura di Aprica.
Hanno aderito tutti gli Istituti Comprensivi ed in particolare le scuole: Bertacchi, Moro, Pieve di Cadore, Tommaseo, Manzoni, Maria Immacolata, Crespi, Morelli, Sant’Anna, De Amicis, Rossi, Negri, Pontida, Pascoli, Beata Giuliana, Polo, Pertini.
I primi ad essere ospiti anche quest’anno saranno i ragazzi diversamente abili seguiti da Anfass e Alecrim che partiranno per Aprica i primi giorni dell’anno, mentre i ragazzi delle scuole avranno le settimane di soggiorno dal 31 gennaio al 13 marzo.
L’Assessore Crespi “invita tutti i genitori a permettere ai loro figli di vivere questa esperienza di grande divertimento e socializzazione insieme ai loro amici ed in compagnia dei loro insegnanti e degli operatori della Cooperativa Eidos che con grande professionalità e in totale sicurezza svolgono ormai da anni la loro attività”.
Si ricorda inoltre il servizio di gradimento istituito l’anno scorso dall’Assessorato per esprimere le proprie opinioni sulla settimana trascorsa all’indirizzo servizisociali@comune.bustoarsizio.va.it.
Per qualsiasi ulteriore informazione è possibile rivolgersi allo 0331 357822.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 14 novembre 2009
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.