Sgomberato stabile nello scalo Fs

Identificati i quattro occupanti che sono stati fatti allontanare. Murato l'ingresso

Nella nottata  di ieri 5 novembre, nell’ambito dei servizi di controllo del territorio disposti dal Questore di Varese, personale del Commissariato P.S. di Busto Arsizio, unitamente a personale della Polfer Gallarate, coadiuvato da una unità della Polizia Locale di Busto Arsizio, ha proceduto allo sgombero di uno stabile di proprietà delle FF SS che si trova all’interno dell’area binari della locale stazione ferroviaria.

L’operazione effettuata dopo un’attività d’osservazione, sollecitata anche dalle preoccupazioni avanzate da personale delle  FF SS. ha portato ad identificare quattro occupanti abusivi, di nazionalità italiana, fatti  immediatamente allontanare anche a salvaguardia della loro stessa incolumità. Lo stabile è stato messo in sicurezza da operai inviati sul posto dalla direzione delle FF SS, i quali hanno provveduto a murarne l’ingresso. Controlli sono stati effettuati anche nelle sale d’aspetto, identificando vari clochard, persone già note alle forze dell’ordine.

La stazione era stata "tirata" a lucido per l’inaugurazione della "navetta" Busto-Malpensa appena due settimane or sono, ma in pochi giorni il degrado ha ripreso il sopravvento, tra bagni vandalizzati e chiusi, frequentazioni poco raccomandabili soprattutto nelle ore notturne, writer in azione nei sottopassi.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 06 novembre 2009
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.