Si inaugura il “grande orologio solare” di Tradate

Il Gruppo astronomico tradatese presenta sabato mattina la grande meridiana della biblioteca di Via Zara. Lunedì sera incontro pubblico

Meridiana in biblioteca a TradateIl lungo iter del concorso-realizzazione di una grande Meridiana sul piazzale della nuova Biblioteca Civica di Viale Zara è finalmente concluso ! In occasione di IYA 2009 (Primo Anno Internazionale dell’ Astronomia) e nell’ambito delle manifestazioni per il 50° di Tradate città, il GAT, Gruppo Astronomico Tradatese ha proposto al Comune di realizzare una grande Meridiana sul piazzale della nuova Biblioteca di Via Zara, cercando di coinvolgere il più possibile le scuole di Tradate. Per questo, mentre il Comune e la Commissione del 50°, ha approvato il progetto della Meridiana, concedendo un consistente contributo per la sua realizzazione materiale, il GAT ha indetto un concorso tra tutte le scuole Medie e Superiori di Tradate, invitando studenti e professori a proporre dei bozzetti entro cui collocare l’intelaiatura tecnica della Meridiana. Il GAT ha deciso di assegnare al vincitore un premio tipicamente ‘galileiano’, ossia un telescopio computerizzato Celestron 114 SLC, che permetta al messaggio di IYA 2009 di rimanere vivo anche negli anni a venire. Il concorso ha avuto davvero molto successo, nel senso che tutte le scuole pubbliche e private di Tradate hanno dato un loro contributo, presentando una cinquantina di lavori. Questo, in fondo, era lo scopo del concorso indetto dal GAT e di questo gli studiosi tradatesi sono davvero molto soddisfatti .  
 
La commissione giudicatrice del Gat ha scelto come vincitore il progetto Triangolo Estivo e Triangolo Invernale presentato da alcuni alunni della III C del Liceo M. Curie Tradate (referenti: Alice Crespi ed Elisabetta Colella, coordinatore: prof. Francesco Rosazza, coordinatore: Prof.ssa Sonia Sala). Si è voluta premiare l’originalità dell’ iconografia proposta, che permette a chi osserva la Meridiana di riflettere ed immedesimarsi sia nel cielo estivo (caratterizzato dalla costellazione del Cigno e dal triangolo di stelle Deneb-Altair-Vega) sia nel cielo invernale (caratterizzato dalla costellazione di Orione ed al triangolo di stelle Betelgeuse-Sirio-Procione). Originale anche la frase in latino allegata (Coeli imaginem refert) perché mai prima riscontrata in altre meridiane.   
Durante il mese di Settembre ’09 la Meridiana è stata realizzata  sopra una grande parete bianca situata nel piazzale della Nuova Biblioteca di Via Zara, cercando di creare un connubio tra  estetica, arte e scienza (per questo Fabio Garnero, l’artista che l’ha realizzata, ha scelto di rappresentare su tre piani ‘trasparenti’ le linee della Meridiana, le figure di Orione e del Cigno, i triangoli estivo ed invernale).
 
La Meridiana sarà inaugurata  Sabato 7 Novembre alle 11,30, presso la Nuova Biblioteca di Via Zara, a Tradate, alla presenza del Sindaco di Tradate (Stefano Candiani) e del presidente della Commissione per il 50° (dott. F. Lucioni). Alla cerimonia saranno presenti i ragazzi ed i Professori del Liceo Curie (assieme al loro Preside Prof. L. Bollini) che hanno vinto il concorso nonchè i Presidi ed i rappresentanti di tutte le scuole che hanno partecipato. Saranno anche presenti i tecnici che il GAT ha voluto coinvolgere nella realizzazione materiale dell’ opera, vale a dire Antonio Paganoni (che ha acquisito ed elaborato i dati scientifici relativi al sito ) e Fabio Garnero (che ha realizzato il disegno della Meridiana ispirandosi al bozzetto dei ragazzi del liceo Curie).
Le manifestazioni legate alla Meridiana (che è uno dei grossi Progetti del GAT per il 2009) si concluderanno Lunedì 9 Novembre , alle 21 al Cine Teatro Paolo Grassi, con una conferenza pubblica sul tema: “Meridiana 2009, il grande orologio solare di Tradate”, durante la quale Antonio Paganoni e Cesare Guaita presenteranno al pubblico la storia completa e piena di curiosità di questo straordinario progetto, che ha richiesto al GAT 18 mesi di lavoro ma che, alla fine, ha prodotto una ‘grande’ opera utile a tutta la città.  

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 06 novembre 2009
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.