Solidarietà per Radio Popolare minacciata dai fascisti

La esprime Rifondazione Comunista tramite il consigliere comunale Corrado. "Intimidazione fascista, bisogna reagire, non minimizzare"

"Il sottoscritto e il Partito della Rifondazione Comunista di Busto Arsizio, esprimono solidarietà ai lavoratori di Radio Popolare per il grave episodio di intimidazione fascista accaduto ieri mattina". Così il consigliere comunale Antonello Corrado dalle pagine del suo blog. "Sono sicuro che certi atti e certi modi di pensare, creati dalla cultura dilagante densa di odio, egoismo e sopraffazione del povero verso il più povero, proliferino anche attraverso la minimizzazione della situazione. Credo sia il caso (ma questo da tempo) di prendere atto della realtà e di agire, senza più utilizzare queste situazioni solo come argomenti salottieri o di propaganda".

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 02 novembre 2009
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.