Sospensione dei fondi per Internet: le proteste delle associazioni di categoria

Le principali rappresentanze del mondo dell'ICT sono preoccupate dal congelamento del piano di diffusione per la banda larga

sospesi fondi banda larga piano romani digital divideDopo le reazioni della stampa e dei blogger alla sospensione dei fondi per la diffusione della banda larga, oggi arrivano quelle delle associazioni di categoria. "Siamo stupefatti dalla decisione del governo di rinviare i fondi per il piano banda larga", afferma il presidente dell’osservatorio FCP (Federazione Concessionarie Pubblicitarie) Paolo Romani, «Significa rallentare la ripresa economica».

Secondo Anie (Federazione di Confindustria di imprese elettrotecniche ed elettroniche) e Cgil, la scelta del governo ritarderà la ripresa dell’economia. Proteste anche per Assintel-Confcommercio, mentre cresce la preoccupazione per il piano eGovernement 2012, che in buona parte si fondava sull’estensione delle reti ADSL.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 06 novembre 2009
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.