Spaccio, cinque arresti nell’Alto Milanese

In azione i carabinieri: manette per tre ad Arluno, due arrestati a Legnano

I militari della Compagnia di Legnano, in seguito ad un’intensificazione dei servizi per il contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti, sia in città che negli altri comuni di competenza, ieri sera, hanno arrestato ad Arluno un marocchino 41enne che, in seguito ad una perquisizione domiciliare è stato trovato in possesso di ben 70 gr. di hashish, 1.300 euro in contanti, sicuro provento di spaccio e materiale atto al confezionamento. Sempre ad Arluno, due giovani di Como, F.G., 25enne e A.B. , 28enne, sono stati arrestati perché trovati in possesso, nei pressi dei boschi, di diversi involucri di eroina.
A Legnano, vicino all’ex-area Cantoni, i carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile hanno arrestato, per spaccio di sostanze stupefacenti, un giovane tunisino 26enne, mentre cedeva una dose di cocaina ad un giovane legnanese ed un marocchino 24enne che stava cedendo un grammo di cocaina a due giovani.
Il contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti sta proseguendo senza sosta, specialmente nei fine settimana

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 21 novembre 2009
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.