Studenti in piazza: tafferugli e scontri

Agenti antisommossa hanno affrontato alcune centinaia di studenti scesi in piazza senza autorizzazione per protestare contra la chiusura dei licei civici

Tafferugli questa mattina, martedì 17 novembre, a Milano dove sono scesi in piazza alcune centinaia di studenti. I ragazzi sono stati fronteggiati dagli agenti in assetto antisommossa perchè il corteo non era autorizzato. Quattro studenti sono stati bloccati per aver rovesciato cassonnetti e provocato disordini. La protesta è stata indetta contro la chiusura dei licei civici e in particolare contro lo sgombero dell’istituto ‘Gandhi’, avvenuto sabato scorso.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 17 novembre 2009
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.