Teatro e libri tra gli eventi organizzati allo ScopriCoop

Allo spazio di via Daverio: dall'inconto sulla storia del Trio Lescano alla presentazione di un libro sulla mafia

In occasione della “Carovana antimafia 2009”, Coop Lombardia e il coordinamento provinciale di Libera propongono il nuovo spettacolo teatrale di Giulio Cavalli A cento passi dal Duomo”.
La rappresentazione, scritta in collaborazione con il giornalista Gianni Barbacetto, si terrà giovedì 19 novembre alle 21, presso il cinema teatro Nuovo di Varese (via dei Mille 39), e si concentrerà sulla presenza delle famiglie mafiose al Nord.
Venerdì 20 novembre, invece, alle 18, verrà presentato per la prima e unica volta a Varese il libro “Banda a mano libera”. Ai soci di Coop Lombardia verrà data una copia in omaggio, fino ad esaurimento scorte. L’evento è organizzato in collaborazione con l’associazione “Abrigliasciolta”. 
Sempre venerdì 20 novembre, ma alle 21, allo spazio Scopricoop (via Daverio 44, Varese) ci sarà l’incontro con Giorgio Bozzo, autore dello spettacolo “Note di Natale con le Sorelle Marinetti”. L’incontro presenta la Storia del Trio Lescano, attraverso canzoni inedite, immagini e racconti della meravigliosa storia di tre ballerine divenute regine dello Swing italiano. Parteciperà anche Christian Schmitz, al pianoforte.
Va ricordato inoltre il corso “Dal movimento moderno all’architettura contemporanea”, organizzato alla Coop in collaborazione con Universauser. Gli incontri, iniziati mercoledì 11 novembre, continueranno ancora per due settimane, il 18 e il 25 novembre, alle 18.
I temi degli appuntamenti sono: “Storia del movimento moderno”, a cura dell’architetto Benigno Cuccuru, e “30 anni di architettura a confronto in Provincia di Varese e nel Canton Ticino” a cura dell’architetto Angelo Del Corso. Durante gli incontri sarà attiva l’iniziativa “Un socio regala libri ad un socio”. Ambrogio Vaghi, presidente della So.crem varesina, ha messo a disposizione dei soci di Coop Lombardia molti volumi della sua biblioteca: chi lo vorrà potrà prelevare un volume a sua scelta dallo scaffale appositamente dedicato dello spazio scopriCoop.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 16 novembre 2009
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.