“Terzo binario, coinvolgiamo il territorio”

La posizione del consigleire regionale del Pd Francesco Prina. "Si faccia il possibile per ottenere l'interramento della ferrovia"

Fermo restando che l’opera sia strategica e importante, sarà anche impattante. Secondo il consigliere del Pd Francesco Prina è necessario condividere la realizzazione del progetto di potenziamento della linea ferroviaria Rho-Arona nel tratto Rho-Gallarate con chi vive sul territorio e studiare attentamente le soluzioni più opportune atte a non produrre disagi o danni alla popolazione.

Per questo oggi in Commissione Territorio è iniziato il percorso voluto dal Pd per mettere sul tavolo tutte le fasi di realizzazione della nuova opera ferroviaria, partendo dall’ascolto dei comitati dei cittadini di Legnano e Canegrate. «Il progetto definitivo non è legale perché ha stravolto il progetto preliminare senza una nuova valutazione di impatto ambientale – ha detto Prina – va fatto tutto il possibile per ottenere l’interramento o le opere accessorie necessarie a modificare l’impatto. Per il momento siamo soddisfatti che si discuta apertamente e coinvolgendo il territorio interessato, dei problemi di questo nuovo asse. Sentiremo altri comitati e di nuovo l’Assessore. Poi ci riserviamo di proporre una nuova mozione al termine del percorso per avere risposte più precise da Regione Lombardia».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 06 novembre 2009
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.