Tra dolci e mercatini, cercando Babbo Natale

Sono oltre 130 gli eventi organizzati in vista delle feste. Ecco alcuni itinerari per chi vuole trascorrere qualche giorno immerso nell'atmosfera natalizia

mercatini natale svizzera Dai villaggi di montagna alle vie del centro cittadino, sono oltre 130 i mercatini e gli eventi legati alle festività natalizie. Guidati dal profumo della cannella, immancabile ingrediente di biscotti e dolciumi, e del vin brulè potrete scoprire i manufatti tradizionali di ogni regione.
Per la lista completa www.svizzera.it

Regione di ZurigoWinterthur: atmosfera natalizia nella città della fotografia.  

Decorate a festa, 100 casette in legno danno vita al mercatino di Natale di Winterthur dall’1 al 23 dicembre. In vendita si trova tutto ciò che può donare gioia a Natale. Lasciatevi ammaliare dalla suggestiva atmosfera che pervade la città della fotografia durante la visita guidata della città a tema natalizio e rifocillatevi poi con un buon bicchiere di vin brulé.
Quando: dall’1 e al 23 dicembre
Dove: Winterthur, dalle ore 11 alle ore 19. 

Bremgarten: il più esteso!
Con più di 100’000 visitatori, 320 bancarelle e delle giostre è considerato il mercatino più grande della Svizzera. Le bancarelle si snodano nelle strette vie che irradiano la città vecchia su entrambe le sponde del Reuss. I ristoranti offrono musica dal vivo con gli immancabili cori natalizi per un’atmosfera davvero unica.
Quando: dal 3 e al 6 dicembre.
Dove: città vecchia, Bremgarten (Argovia).

mercatini natale svizzeraSvizzera centraleLucerna: le luci e i sapori della tradizione 
La piazza adiacente alla Chiesa francescana si anima di luci e bancarelle per tutto il mese di dicembre. Il profumo inebriante di biscotti aromatizzati alla canella, del punch e del vin brulè vi invita alla scoperta dell’artigianato locale. In contemporanea in stazione potrete visitare il Mercato del Bambin Gesù con il suo mix colorato di dolci e cibo piccante: non solo specialità natalizie ma anche cerveletas e salsicce.
Quando: dal 03/12 al 20/12 dalle ore 11 alle ore 21.
Dove: Franziskanerplatz e stazione, Lucerna.

Corteo di San Nicolao 
Nel cuore della Svizzera, 20 km a sud di Lucerna, si ripete ogni anno la processione dedicata a San Nicolao per le strade di Sarnen. Il paesino, affacciato sull’omonino lago, è il punto di partenza per escursioni con racchette da neve e per lo sci di fondo. Gli appassionati hanno a disposizione 40 km di piste preparate nelle pinete del Langis.
Quando: 28 novembre a partire dalle 19.
Dove: Sarnen.
 
Caccia a San Nicola 
La vigilia del giorno di San Nicola, il villaggio di Küssnacht, presso il Lago dei Quattro Cantoni, risplende del bagliore emanato da quasi duecento enormi mitre episcopali di cartone illuminate. Le mitre, dette "Iffele" o "Infuln" vengono trasportate da uomini e donne che accompagnano San Nicola nel suo cammino attraverso il villaggio. Per le vie rimbombano il rumore di pesanti campane, alle mani di possenti uomini, il suono dei corni e soprattutto i caratteristici ritmi di accordi della musica degli strumenti a fiato, con in sottofondo i versi "Mänz, Mänz, Mänz, Bodefridimänz". Clemenz (Mänz) Ulrich negli anni venti si prodigò inutilmente affinché l’usanza della sua epoca, che consisteva in un inseguimento selvaggio a San Nicola da parte dei ragazzi del villaggio, fosse ridotta a una forma più civile. Tale impresa invece riuscì solo ai suoi successori che nel 1928 fondarono una società per la tutela e la conservazione della Klausjagen.
Quando: 4 dicembre.
Dove: Kussnacht am Rigi.
 
Regione del LemanoMontreux: incanto senza fine
Sulle rive del Lago Lemano 140 artigiani, inseriti in chalets decorati ed illuminati presentano una montagna di regali originali: prodotti del territorio, gioielli, oggetti scolpiti e decori natalizi. Per stuzzicare il palato: fondue, salsicce, raclette, gratin e thé dei boscaioli. Sotto il mercato coperto e nel mezzanino gli atelier sono tutti dedicati ai bambini.
Più in alto a Caux, in direzione dei Rochers-de-Naye, il villaggio di Natale accoglie le famiglie ed i bambini piccoli: maghi e clown, animali di Babbo Natale, cantastorie e passeggiate sui pony fanno parte della festa. Un’altra possibilità è il treno a cremagliera di Babbo Natale che porta nella casa in cima ai Rochers-de-Naye per incontrare Babbo Natale in persona!
NB Il treno circola solo mercoledì, sabato e domenica.
Quando: dal 26/11 al 24/12
Dove: lungolago, Montreux
Losanna: lo spettacolo della natività 
Un calendario ricco e diversificato di eventi irrompe nelle vie di Losanna durante tutto il mese di dicembre. In piazza Saint-François vengono allestiti 53 chalet con i tradizionali mercatini di Natale. In piazza de la Louve di può assistere a uno dei più suggestivi presepi viventi della Svizzera con tanto di mucca e asinello. Il 18, il 21 e il 23 dicembre si esibiscono cori gospel e di canti natalizi. Ogni martedì, giovedì e venerdì serata jazz con la Macadam Jazz Band e dell’Indiana Jazz Band.
Quando: dal 27/11 al 24/12
Dove: diverse location, Losanna.

Regione dei Tre Laghi – Mercatini Neuchatel

Oltre 100 stand che propongono artigianato locale, decorazioni natalizie e i prodotti enogastronomici della Regione dei 3 Laghi. Durante la visita ai mercatini è d’obbligo pranzare in una delle locande tipiche di Neuchatel come La Taverne neuchâteloise – specializzata in raclette e fondue – o la Brasserie Le Jura, famosa per la trippa e per il piatto di San Martino.
Quando: dal 05/12 al 06/12 dalle ore 10 alle ore 20.
Dove: centro storico, Neuchatel.
 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 09 novembre 2009
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.