Traffico aereo, accolto un ordine del giorno di Reguzzoni

Il videpresidente dei deputati della Lega Nord ottiene l'ok alla concessione di permessi gratuiti in base a valutazioni strettamente legate al grado di inquinamento degli aeromobili utilizzati

E’ stato accolto dal Governo, oggi alla Camera, un ordine del giorno del vicepresidente dei deputati della Lega Nord, Marco Reguzzoni, al disegno di legge di conversione del decreto legge recante disposizioni urgenti per l’attuazione di obblighi comunitari e per l’esecuzione di sentenze della Corte di giustizia delle Comunità europee.

In base a questo ordine del giorno, in riferimento ad un’effettiva liberalizzazione dei diritti di traffico aeroportuale con riguardo al numero dei vettori designati, al numero delle frequenze consentite e al numero dei punti di accesso, la Camera ha impegnato il governo “a valutare l’opportunità di attenersi strettamente ai principi di liberalizzazione, garantendo pari possibilità di accesso a tutte le compagnie, italiane, comunitarie o extracomunitarie”.

Il governo si è inoltre impegnato a “concedere i permessi gratuiti in base a valutazioni strettamente legate al grado di inquinamento degli aeromobili utilizzati” nonché “a promuovere gli opportuni strumenti, anche a carattere legislativo, per poter destinare parte dei fondi raccolti ai comuni aeroportuali, per iniziative connesse al ripristino del danno ambientale.”

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 18 novembre 2009
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.