Trovato morto l’escursionista disperso a Macugnaga

Il corpo senza vita del sessantaquattrene lonatese è stato individuato dai soccorritori poco dopo mezzogiorno. Ancora da chiarire le ragioni del decesso

È stato ritrovato dai soccorritori poco dopo mezzogiorno il corpo senza vita di Leonardo Colamartino, l’escursionista di Lonate Pozzolo disperso da venerdì sera nella zona dell’alpe Bill, sopra Macugnaga. Il cadavere si trovava nei pressi della strada carrabile che dall’alpe Bill scende al paese, alcuni metri a valle della strada: la causa della morte è quasi sicuramente un violento trauma cranico successivo alla caduta dalla strada alla zona sottostante. I soccorritori hanno faticato ad individuarlo a causa dei rovi della zona boscosa, che nascondevano il corpo dello sfortunato escursionista: sabato mattina le ricerche – coordinate dalla Guardia di Finanza – sono riprese alle 7, con l’impegno di un elicottero, di numerose squadre a piedi ed unità cinofile. Proprio una delle squadre a piedi ha individuato l’uomo poco dopo mezzogiorno.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 21 novembre 2009
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.