Uccide la moglie, poi si toglie la vita

Si tratterebbe di un omicidio suicidio la causa della morte di due coniugi rinvenuti nella loro casa

Prima ha ucciso la moglie, poi si è gettato dalla finestra della sua casa. È accaduto ad Annone Brianza, in provincia di Lecco, dove questa mattina, lunedì 23 novembre, sono stati ritrovati senza vita i corpi dei coniugi Ratti nella loro abitazione, nella zona industriale del comune dove erano titolari di una trafileria. Ai carabinieri resta solo da capire le cause che hanno indotto Enzo Ratti ad uccidere la moglie Doris Tonoletti, entrambi settantenni.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 23 novembre 2009
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.