Un’anfora contro la violenza sulle donne

Sabato 14 e domenica 15 novembre la staffetta contro la violenza sulle donne dell'UDI fa tappa a Ispra.

È un’anfora a due manici – simbolo di solidarietà – il simbolo della“Staffetta di Donne contro la Arriva a Ispra la "staffetta delle donne" dell'UDIviolenza sulle donne” dell’Udi. La prima tappa in provincia di Varese è a Ispra, promossa dall’Associazione Cubibì in collaborazione con l’Assessorato alla Cultura del Comune di Ispra.
L’anfora trasportata da due donne, che raccoglierà i pensieri , denunce e parole delle partecipanti, arriverà alle ore 11.00, seguita da un corteo per le vie del centro cittadino.
A seguire ci saranno una serie di iniziative: l’apertura della mostra collettiva di arti visive in Sala Serra e alle ore 15,00 in Piazza F.Ferrario un concerto della Banda delle Donne .
Il giorno seguente invece, alle 16.30, sarà presentato presso la Sala Serra il libro “Il prezzo del velo” di Giuliana Sgrena.
L’iniziativa è dell’UDI, ha avuto inizio il 25 novembre 2008 a Niscemi, dove la quattordicenne Lorena Cultraro è stata assassinata da tre coetanei, e si concluderà esattamente un anno dopo a Brescia, dove è stata uccisa Hiina Salem. La tappa successiva a quella di Ispra sarà a Varese.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 11 novembre 2009
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.