Un invito alla concretezza dall’Italia dei Valori

La posizione di IdV all'interno delle polemiche di una città che si appresta ad una lunga campagna elettorale

"Ciò che si sta verificando a Somma Lombardo negli ultimi giorni non può che preoccupare una forza politica di centro sinistra come Italia dei Valori". I dipietristi, nella persona del portavoce Andrea Bagaglio, riaffermano con forza l’appartenenza d’area del partito "perché questo è l’alveo naturale in cui si colloca il nostro partito".
Preoccupa la fuoriuscita di alcuni esponenti del Pd: "un evento che certo non giova alla causa del centro- sinistra, ma che noi registriamo con assoluto rispetto senza voler assolutamente entrare nel merito della vicenda, in quanto riguarda la situazione interna ad un partito".
"Fanno un poco specie, invece", continua, "le dichiarazioni del responsabile dell’UDC sommese, il quale approfitta di una frase attribuita al segretario del PD per evitare qualsiasi confronto costruttivo con il centro sinistra sommese . Vorrei far presente al rappresentante dell’UDC che i cattolici sono presenti in tutti i partiti e che la chiesa da tempo non accorda la sua rappresentanza politica a questo o quel partito , tantomeno al partito dei divorziati . Ed è altrettanto vero che l’Italia dei Valori è il partito dei ….valori , al di là di ogni schieramento ideologico che la caduta del muro di Berlino ha abbattuto , ma che la destra becera cerca di rierigere di volta in volta per mascherare la povertà delle proprie proposte politico- parlamentari, compreso le leggi ad personam a favore esclusivamente del proprio capo supremo. Sarebbe più utile, nell’interesse generale dei cittadini confrontarsi su ciò che si può e si debba fare per Somma nei prossimi cinque anni nel concreto , ovvero su di un programma condiviso .
Ed è quello che sta facendo l’Italia dei Valori a Somma Lombardo come in altre realtà della provincia di Varese discutendo di programmi con chi ritiene che Somma possa meritarsi un governo migliore di quello che ha dovuto subire negli ultimi cinque anni".

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 21 novembre 2009
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.