Un writer disegna nel sottopassaggio e scoppia la polemica

Il Comune replica ad una lettera di un lettore: "L'affidamento di un incarico di questo tipo non richiede un pronunciamento da parte del consiglio comunale, I 450 euro sono un rimborso spese"

Egregio direttore, l’amministrazione comunale di Casorate Sempione ha deliberato di affidare a un “artista” writer la realizzazione di un murales nel nuovo sottopasso di via Como e Trieste per la cifra di circa € 450. Mi chiedo, (visto i pessimi risultati di altre sue opere già effettuate nel nostro comune), se non sia il caso di un ripensamento e una più democratica partecipazione del consiglio comunale visto la sola delibera di giunta. Per chi volesse vedere una sua “opera” si rechi in via de Amicis all’altezza del comune e guardi il muro di fronte. Vedere per credere…Grato dello spazio concessomi, porgo distinti saluti.   
 
Mauro Garzonio cittadino casoratese
 
 
In merito alla lettera firmata relativa al murales la cui realizzazione è prevista sui muri del sottopasso lungo la statale del Sempione, il sindaco Giuseppina Quadrio afferma quanto segue:
«L’affidamento di un incarico di questo tipo non richiede un pronunciamento da parte del consiglio comunale, essendo sufficiente l’approvazione di una delibera di giunta. Preciso però che lo stanziamento di 450 euro non è da intendersi quale compenso elargito nei confronti dell’artista, ma come rimborso per le spese di acquisto dei materiali necessari alla realizzazione dell’opera.
La decisione di far realizzare un murales, in una struttura, il sottopasso, che già ospita quelli realizzati dai bambini casoratesi, vuole non solo abbellire l’area, ma anche evitare che altri graffittari, con intenti certamente meno nobili, imbrattino, loro sì, i muri in questione. A riguardo, infine, dei rilievi mossi rispetto ad altre opere già realizzate dallo stesso artista, valga il detto latino per cui de gustibus non disputandum».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 17 novembre 2009
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.