“Una buona idea il giudice di pace”

Approvazione alla proposta del sindaco da parte del Gruppo Ulivo cittadino che propone l’ex biblioteca come sede

Piace anche alla minoranza l’idea di istituire un Giudice di Pace nel tradatese. “Siamo d’accordo a creare questa nuova figura – spiega Luca Carignola, capogruppo Ulivo per Tradate -, si dovrebbe dare atto che noi è da molti anni che abbiamo avanzato questa proposta; ora auspichiamo che possa concretizzarsi. Si tratta di un’istituzione utile per tutta la comunità, e coprirebbe un bacino d’utenza notevole. La sede ideale potrebbe essere la vecchia biblioteca di via Mameli”.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 07 novembre 2009
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.