Una “capanna” per le famiglie in difficoltà

Una raccolta di alimenti in confezioni di cartone, per aiutare le famiglie colpite dalla povertà. Le scatole andranno a costruire la capanna del presepe della parrocchia di Valle Olona

Una raccolta di alimenti decisamente originale, quella organizzata dalla parrocchia di Sant’Agostino Valle Olona di Varese. Dalla seconda domenica di Avvento verrà avviata una raccolta di cibo confezionato in scatole di cartone che, invece che essere conservato in contenitori anonimi, sarà usato per costruire la capanna attorno alla rappresentazione della natività.
«Un’idea che sostituisce il classico salvadanaio distribuito ai bambini a catechismo – spiega il parroco don Franco Trezzi -. Raccoglieremo durante la prima settimana il latte, poi la pasta e infine scatole di riso».
Un’iniziativa straordinaria a favore delle famiglie bisognose del rione, che purtroppo sono in aumento. La povertà è infatti diventata un problema di diversi nuclei che, fino a poco fa, erano molto distanti dall’idea di non avere nulla di cui sfamarsi. La costruzione di questa insolita "capanna" diventa quindi un gesto simbolico in cui il presepe mostra la concretezza dell’attenzione verso gli altri.
«Non so ancora che tipo di risposta avrà questa iniziativa – continua don Franco -, ma mi auguro che il coinvolgimento della popolazione sia alto. La capanna rispecchierà la generosità dei parrocchiani, e spero diventi davvero grande. Quello richiesto è un piccolo contributo per ciascuna famiglia, che può però trasformarsi in un grande aiuto per chi ha bisogno».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 13 novembre 2009
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.