Varese “addormentata” nella nebbia

Risveglio ovattato questa mattina. Da domani il tempo peggiorerà: pioggia e neve sopra i 1300 metri

Primi giorni di nebbia. Tutti pronti ad affrontare le prime mattine all’insegna del "non si vede a un passo".
Varese nella nebbiaMa è stato solo un passaggio "furtivo": per rivederla, la nebbia, dovremo aspettare sabato, quando potremo goderci il paesaggio restando sotto le coperte invece che brontolare in auto, in coda (nella foto Varese immersa nella nebbia in una foto scattata dalla webcam del Campo dei Fiori).

Secondo il Centro Geofisico Prealpino, infatti, domani le condizioni del tempo peggioreranno e, si sa, niente sole niente nebbia. Già oggi, verso sera il tempo peggiorerà su Lombardia e Piemonte. Domani, giovedì 26 novembre, sarà m
olto nuvoloso o coperto con rare schiarite. Piogge deboli ed intermittenti dal mattino su tutta la regione. Le temperature caleranno e sopra e sopra i 1400-1500 metri nevicherà. Pioggia anche venerdì, sabato il tempo migliorerà leggeremente, tornerà, appunto la nebbia, e domenica nel pomeriggio il cielo si coprirà di nubi e la neve scenderà sopra i 1000 metri.
Secondo la Polizia Stradale la nebbia di stamattina non ha provocato incidenti, ma solo rallentamenti sulle strade.

Galleria fotografica

La nebbia dei lettori 4 di 9
di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 25 novembre 2009
Leggi i commenti

Galleria fotografica

La nebbia dei lettori 4 di 9

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.