Varese e Pro Patria quasi pronte per la Toscana

I tigrotti hanno multato Sarno per il gestaccio rivolto ai tifosi. Gambadori ancora ko per la caviglia. Intanto il Siena richiama Mario Beretta sulla propria panchina

calcio pro patria vareseDopo la positiva domenica che ha portato nelle casse di Varese e Pro Patria tre punti molto importanti, le formazioni varesine di Prima Divisione si preparano a due trasferte insidiose, curiosamente entrambe in Toscana.
I biancorossi giocheranno a Viareggio contro una formazione molto giovane e pericolosa per la propria velocità e sfrontatezza; la squadra di Sannino sarà senza il capitano Camisa, squalificato dopo l’espulsione di domenica scorsa con il Sorrento, e il centrocampista Gambadori ancora alle prese con l’infortunio alla caviglia. In mediana quindi dovrebbe essere confermato il duo Buzzegoli-Osuji. 
Il mister della Pro Patria Vincenza Cosco, invece, ha ben più problemi. Alle defezioni di Ripa, Melara e Cristiano, di fatti, si aggiungono per la partita in casa dell’Arezzo la squalifica di Pivotto – somma di ammonizioni – e le non perfette condizioni di Chiecchi. La società tigrotta ha intanto multato il giovane fantasista Vincenzo Sarno per il gestaccio rivolto al proprio pubblico domenica dopo le contestazioni dovute al clamoroso errore sotto porta che poteva chiudere il match con il Viareggio. La trasferta aretina sarà sicuramente sentita dall’ambiente biancoblu, visti i due ex che ora lavorano per la società toscana, il direttore generale Franco Ceravolo e la punta francese Mohamed Fofana.

RIECCO BERETTA - Buone notizie intanto dalla serie A, per una personalità legata a filo doppio con la nostra provincia: il Siena ha esonerato Giampaolo e richiamato sulla propria panchina l’ex tecnico di Pro Patria, Saronno e Varese Mario Beretta, alla sua terza avventura alla guida dei bianconeri. L’allenatore milanese era fermo dopo l’esonero della scorsa stagione a Lecce e avrà l’arduo compito di far risalire la classifica a una squadra a corto di idee e gioco e ultima in classifica con soli 6 punti.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 12 novembre 2009
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.