Varese e Pro Patria si preparano per Monza e Foligno

Le due varesine stanno cercando di recuperare gli inforunati per le trasferte di domenica 29 novembre. Inaugurato il nuovo sito dei tigrotti

Varese e Pro Patria stanno preparando le rispettive trasferte a Monza e Foligno di domenica 29 novembre dovendo fare i conti con diversi problemi di infortuni.
I biancorossi hanno due indisponibili, ma per una sfortunata coincidenza, sono i due laterali destri di centrocampo Alessandro Carrozza e Pietro Tripoli. Se per l’ala ex Taranto le possibilità di recupero sono praticamente nulle, qualche speranza esiste per la “zanzara”, che ha ripreso a correre nella giornata di giovedì. La squadra di Sannino, intanto, dopo il pareggio in Coppa Italia, ha disputato proprio giovedì pomeriggio la tipica partitella amichevole contro gli allievi, che è servita al mister biancorosso per schierare chi non è stato impegnato contro il Pergocrema in coppa.
In casa Pro Patria, intanto, dopo il pareggio amaro di domenica contro il Sorrento, mister Cosco sta facendo i conti con i vari indisponibili per la trasferta di Foligno. Il rientro dopo la squalifica di Antonio Aquilanti è l’unica notizia certa per l’allenatore tigrotto, viste le condizioni ancora imperfette di Melara, Cristiano e Paponetti, mentre per Ripa il ritorno in campo rimane ancora distante. Tra i falchetti non saranno a disposizione del tecnico Luca Fusi la punta argentina Turchi e il capitano Guastalvino, entrambi espulsi nella sconfitta 2-0 rimediata al “Franco Ossola”. La Pro partirà molto probabilmente per l’Umbria già nella giornata di venerdì, in modo da preparare al meglio questa importante sfida. La grande novità che riguarda la società biancoblu, intanto, riguarda l’inaugurazione del nuovo sito internet, all’indirizzo www.aurorapropatria.it.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 26 novembre 2009
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.