Vent’anni di Giuditta Pasta, apre la biglietteria online

Il teatro cittadino è tra i più visitati d’Italia e la nuova stagione si inaugura il prossimo 20 novembre con l’Amleto con protagonista Alessandro Preziosi

Alessandro Preziosi in AmletoDalla prima settimana di novembre il teatro Giuditta Pasta di Saronno inaugura l’atteso servizio di biglietteria on-line. I tagliandi di ingresso per ognuno dei 33 spettacoli della stagione 2009/2010 sono ora acquistabili comodamente da casa, tramite web.
 
Il nuovo utente che si connette al sito www.teatrogiudittapasta.it deve fornire alcuni dati necessari per la registrazione, poi può procedere alla transazione. Non ci sono settori riservati a chi acquista tramite internet: è possibile scegliere la posizione dei propri posti tra tutti quelli disponibili, selezionando sulla pianta della sala le poltrone preferite. Il pagamento avviene con carta di credito, tramite un circuito garantito da Carige, gruppo bancario con grande esperienza nel settore della vendita on-line. La maggiorazione sul prezzo è di un solo euro. Questa iniziativa vuole essere un piccolo regalo del teatro saronnese al suo pubblico, nell’anno del ventennale. Una comodità in più pensata soprattutto per favorire chi abita distante, chi ha poco tempo o chi vuole semplicemente evitare il rischio di mettersi in coda. 
 
La stagione 2009/2010 del teatro Giuditta Pasta inizia il 20 novembre con “Amleto”, interpretato da Alessandro Preziosi. I molti titoli in programma sono ripartiti nei cartelloni di Prosa, Variety, Opera, Operetta, Altri Percorsi, Teatro Ragazzi, Danza. Gli eventi speciali previsti per festeggiare i vent’anni della sala sono tre: il concerto di Davide Van de Sfroos del 26 novembre, la serata di Capodanno con l’operetta “La vedova allegra” e il divertente one man show di Teo Teocoli del 10 aprile.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 04 novembre 2009
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.