Venti milioni per il Del Ponte

Firmata l’intesa tra regione e stato per finanziare la sanità lombarda. Previsti investimenti in Lombardia per 272 milioni

Il presidente della Regione Lombardia, Roberto Formigoni, ha sottoscritto oggi a Roma con il vice ministro della Salute, Ferruccio Fazio, il protocollo di intesa che permette di finanziare con quasi 272 milioni di euro il nuovo piano di investimenti in edilizia sanitaria della Regione Lombardia, dopo l’approvazione della Conferenza Stato-Regioni,
avvenuta sempre oggi.
Con questo nuovo piano di interventi, Regione Lombardia finanzia la conclusione delle opere e il completamento del parco tecnologico per i nuovi ospedali di Niguarda (prima fase), Bergamo, Legnano, Vimercate e Como. Per quest’ultimo ospedale viene anche finanziata la realizzazione dei poliambulatori.
"Si tratta – ha commentato Formigoni – di un passo avanti importante in grado di dare impulso al nostro imponente programma di riqualificazione delle strutture sanitarie per
renderle non solo più moderne e tecnologicamente avanzate ma anche più accoglienti e confortevoli. L’obiettivo è quello di garantire ai cittadini un servizio di eccellenza e di rispondere in maniera sempre più adeguata ai bisogni e alla domanda di
salute".
"Prosegue senza sosta – aggiunge l’assessore alla Sanità, Luciano Bresciani – la nostra azione di miglioramento continuo e incessante della qualità del sistema sanitario. Grazie a questi interventi daremo maggiore funzionalità ed efficienza ai nostri ospedali. I vantaggi saranno per tutti, dai pazienti ai loro familiari a tutto il personale medico e infermieristico".
Oltre alla conclusione dei progetti dei nuovi ospedali (che saranno tutti completati entro la prossima primavera), con l’intesa firmata oggi si dà avvio a due interventi che rappresentano una novità assoluta e di grande rilevanza per la Lombardia: il nuovo Ospedale dei bambini di Milano (10 milioni) e il nuovo Dipartimento materno-infantile dell’ospedale dei bambini Del Ponte di Varese (20 milioni).
Per quanto riguarda il nuovo Ospedale dei bambini di Milano i 10 milioni di euro messi a disposizione rappresentano un primo finanziamento del totale di 50 milioni di euro già previsti. I restanti 40 milioni, già deliberati dalla Giunta regionale, sono stati inseriti in un piano investimenti già trasmesso al Ministero della Salute per l’approvazione definitiva.
 
Il totale degli investimenti (271,770 milioni) è così suddiviso:
– Niguarda (prima fase): 59,2 milioni
– Bergamo: 21,77 milioni
– Como: 63 milioni (di cui 5 per i poliambulatori)
– Vimercate: 60,2 milioni
– Legnano: 37,5 milioni
– Nuovo Ospedale dei Bambini di Milano: 10 milioni
– Dipartimento materno-infantile Ospedale Del Ponte di Varese:
20,1 milioni
 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 26 novembre 2009
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.