Virus H1N1, una vittima a Busto Arsizio

È una donna di 30 anni già gravamente malata, l'influenza le ha dato il colpo di grazia

Prima vittima del virus influenzale H1/N1 in provincia di Varese. È una donna di 30 anni, varesina, deceduta giovedì all’ospedale di Busto Arsizio. Va precisato che la giovane era già ricoverata in gravissime condizioni nel reparto rianimazione dell’ospedale bustese, dove era stata trasferita lunedì scorso da un altro nosocomio. Soffriva infatti già prima di essere aggredita dal virus di una grave insufficienza respiratoria e di un’encefalopatia che ne avevano seriamente compromesso le funzioni vitali. A darle il colpo di grazia sarebbe stato il virus influenzale: fatale la sovrainfezione che ha aggravato un quadro già compromesso.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 13 novembre 2009
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.