Von, è il momento di reagire

Mercoledì (ore 15) alla Comunale arriva la Roma: Varese ha bisogno di vincere. Coach Bologna solo ammonito: sarà in panchina

Non c’è tempo per recriminare, è già ora di tornare in acqua. Il campionato di A1 femminile di pallanuoto affronta il primo turno infrasettimanale (mercoledì) della propria stagione e la Varese Olona Nuoto ha subito l’occasione di riscattare la beffa patita sabato a Imperia. Una rimonta (da 5-9 a 10-9) che ha spento di colpo l’entusiasmo in casa Yamamay per una vittoria che pareva davvero a portata di mano. Nella vasca di via Copelli però arriva subito l’occasione di una rivincita: a Varese arriva la Roma di coach Ragosa, squadra ancora alla ricerca della prima vittoria stagionale, che ha appena mosso la classifica con il pareggio ottenuto a Bogliasco.
Sulla carta la Yamamay è favorita, oltre che «arrabbiata al punto giusto e desiderosa di prendersi una rivincita» come spiega il ds Walter Fisco. Coach Jacopo Bologna (che non è stato squalificato dopo l’espulsione di Imperia) ha a disposizione l’intera rosa a eccezione dell’unica ammalata, la giovane Peverelli. Le ospiti potranno fare leva su un’atleta forte ed esperta come l’americana Kelly Rulon ma Motta e compagne dovranno far attenzione anche all’accoppiata tutta italiana formata da Giulia Fabbri e Lara Dalorto.
Si gioca alle 15, come detto alla piscina Comunale, agli ordini del signor Gianneo; l’occasione è troppo ghiotta per farsela sfuggire.

Yamamay Von Varese – Roma Pallanuto

Varese: 1 Van der Meijden, 2 Perego, 3 Esposito, 4 Verde, 5 Vettorello, 6 Repetto, 7 Fantasia, 8 Cantone, 9 Vitale, 10 Rambaldi, 11 Mendozza, 12 Favini, 13 Motta. All. Bologna.
Roma: 1 Bonelli, 2 Di Marcantonio, 3 Brini, 4 Dalorto, 5 Giovannangeli, 6 Caterini, 7 Tenchini, 8 Rovetta, 9 Fabbri, 10 Rulon, 11 Sacco, 12 Angiulli. All. Ragosa.
Arbitro: Gianneo.

Classifica: Fiorentina, Ortigia Sr, Orizzonte Ct 9; Padova, Imperia 6;VARESE, Nervi 3; Rapallo 2; Bologna, Palermo, Roma, Bogliasco 1. 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 03 novembre 2009
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.