Inaugurata la “ciclofficina”: dedicata ai ciclisti fai da te

In piazza De Salvo, Legambiente e faibciclocittà hanno aperto uno spazio a disposizione di chi ama la due ruote per poter effettuare piccole riparazioni

La sede in piazza De Salvo a VareseDue ruote che passione. Per venire incontro al crescente interesse per la due ruote, Legambiente e Fiabciclocittà hanno aperto la "ciclofficina" un laboratorio per il "fai date" : « Anche se pochi sanno effettivamente sbrigarsela da soli anche per i più piccoli lavoretti» spiega Danilo Crosta, associato Legambiente che gestisce ogni mercoledì dalle 17 alle 19 insieme a Franco Cuccuro questo minispazio per le riparazioni delle bici "normali": « Noi non ci vogliamo assolutamente mettere in concorrenza con i ciclisti – prosegue Crosta – ci mettiamo al servizio degli amatori, delle famiglie, dei bambini. Di quanti non sanno cambiare una gomma. Molti non sanno nemmeno usare i cambi…».

Tra i potenziali clienti attesi ci sono anche gli stranieri, che utilizzano spesso questo mezzo di spostamento: per loro sono state realizzate apposite cartoline in lingua per far conoscere il servizio.
Il laboratorio della ciclofficinaOltre a riparazione, nella ciclofficina si possono ascoltare consigli e insegnamenti spicci su buone norme di guida della due ruote: « A volte capita che i ciclisti ingnorino le più semplici norme della strada, anche se sono soprattutto gli automobilisti a credersi i padroni della strada».

Tra cacciaviti, pezzi di ricambio, valvole, i tecnici di lagambiente e FiabCiclocittà sono a disposizione anche per far "rinascere" vecchi modelli: « Noi ritiriamo anche le bici pronte per andare in discarica. Le ripariamo e le mettiamo a disposizione di chi voglia prenderle in comodato per spostamenti urbani».
Dalla meccanica alla cultura: nel laboratorio di Piazza De Salvo 8 a Varese si fa tutto per promuovere la passione per la due ruote.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 13 marzo 2010
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.