Una lezione di “trucco e parrucco” per tornare a sorridere

Da un anno è stato attivato un corso di trucco e parrucca al reparto di oncologia del Circolo. Un'esperienza entusiasmante

Il gruppo che partecipa al corso del reparto di oncologia al Circolo“Spiegare la creatività è impossibile ed insensato: non esiste niente di più inafferrabile. C’è la creatività dei geni, che cambia il mondo e c’è quella quotidiana che ti illumina la vita”.
Un pomeriggio della scorsa settimana il reparto di oncologia medica dell’Ospedale di Varese era ILLUMINATO dalla creatività delle Sue pazienti!
 
Nel bagaglio professionale di coloro che si occupano di prevenzione, comunicano diagnosi e prescrivono terapie ad alto impatto emotivo, devono trovar posto quelle abilità umane che permettono l’accesso all’incontro, all’ascolto, alla libertà di scelta delle persone che usufruiscono delle prestazioni sanitarie.
Per dar voce e facilitare questo processo di relazione l’ Unità Operativa di Oncologia Medica dell’Ospedale di Circolo di Varese diretta dalla Dottoressa Graziella Pinotti, ha organizzato da piu’ di un anno il progetto “lezioni di trucco e perrucche”. La Dottoressa Linda Bascialla coordina il progetto che vede la diretta partecipazione di TUTTE le Associazioni di Volontariato in Oncologia della Provincia di Varese: Andos Varese – Andos dell’Insubria – C.A.O.S. – Lega Italiana Lotta contro i Tumori – Varese per l’Oncologia .
La letteratura scientifica ci insegna che l’attenzione all’immagine corporea è fondamentale per rielaborare lo shock provocato dalla diagnosi e per affrontare con più serenità il lungo e difficile percorso legato alle terapie.
Un momento del corso "trucco e parrucco"Questo progetto vuol aiutare le donne ad uscire dalla passività e dall’isolamento alle quali la malattia spesso le costringe, aumentando la loro capacità di reagire e, attraverso un ritrovato rapporto con la propria immagine, invitarLe all’elaborazione delle proprie paure e delle proprie emozioni.
Possiamo affermare con assoluta convinzione che si è attestato l’assoluto successo di questa “terapia”: “ siamo all’ospedale di Varese , in oncologia medica, sono le 4 di un pomeriggio afoso e caldissimo. Arriviamo in orario e vediamo uno spazio carino arredato con piacevoli poltroncine arancio coperte da morbidi cuscini blu; alle pareti stampe di gerbere in fiore ed alle finestre tendaggi di organza blu cielo. Al centro del salottino una tavola coperta da una tovaglia color del mare e carica di vassoi ricolmi di ogni “ben di Dio”: è qui la festa!!”
Le pazienti oncologiche si sono date appuntamento per festeggiare insieme ai medici, agli infermieri ed alle volontarie la chiusura estiva delle “lezioni di trucco e parrucche”: sembrano studentesse che condividono in modo conviviale la chiusura dell’anno scolastico. BELLISSIME e accaldate, ridono, scambiano opinioni, condividono emozioni , strategie per il futuro e fanno progetti: sono tantissime e solari a testimonianza che l’energia, la creatività e la passione possono trasformare un momento critico in un punto di forza!
Grazie di averci mostrato un mondo nuovo, dove ci si scambia forza e sensibilità, dove si mischiano i talenti e si abbattono i confini: e allora il sorriso diventa energia, il fascino gioca con l’ironia ed una nuova leggerezza fa volare lo spirito!

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 12 luglio 2010
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.