Ambrosia e vipere ci stanno invadendo

In Piazza Falcone e Borsellino, un quartiere di recente costruzione, la denuncia di residenti ed esercenti: il verde pubblico e gli spazi comuni sono abbandonati

 Piazza e Via Falcone e Borsellino sono al centro di un piccolo quartiere di recente costruzione nella zona Sud di Cardano al Campo. Pubblichiamo la lettera di protesta degli esercenti e dei residenti della zona, indirizzata al sindaco di Cardano al Campo Mario Aspesi, agli uffici e all’immobiliare che ha realizzato il quartiere. 

Galleria fotografica

Degrado a Cardano Sud 4 di 21

Gent.mi Sigg.ri,  

è con profondo rammarico che ci accingiamo a scrivere questa lettera, noi, commercianti e residenti di Piazza e Via Falcone e Borsellino, quartiere sud di una tanto abbellita Cardano al Campo che, negli anni, ha subito un enorme sviluppo sia edilizio che demografico.

Noi siamo stanchi di battagliare e di essere sempre esclusi da quello che dovrebbe essere uno sviluppo importante e certificato del paese, esclusi come non mai dal menefreghismo e dall’essere sempre messi per ultimi e allo sbando.

Siamo sempre noi, cittadini come gli altri, quelli delle zone centro e nord di Cardano al Campo, esclusi da tutto e soprattutto dall’essere coinvolti in una comunità che non ha a cuore la salvaguardia del verde e della sanità, almeno dalle nostre parti.

Sono parole dure ma anche spente e tristi, avverse nell’abbandono e nell’ipocrisia di chi tutto vuole e niente fa per ottenere qualcosa…, il nostro quartiere di giovane età è già in fase di decadimento e la vegetazione che ci circonda un giorno, se nessuno di Voi si mette di impegno per risolvere il problema, ci sovrasterà e ci ingoierà in un solo boccone.

Le aree a verde intorno a noi sono incolte, non c’è manutenzione alcuna, il manto erboso è composto da infestanti di ogni genere e tipo, l’ambrosia è libera di correre ovunque, qui gli insetti, i ragni le lucertole, le piccole vipere ed altri piccoli predatori la fanno da padroni.

I parcheggi sono inguardabili, sporchi, le siepi di Photinia che circondano il quartiere di Via Falcone e Borsellino sono cresciute a dismisura e le infestanti hanno raggiunto l’altezza delle piante.

I cestini per la spazzatura sono stati rotti da balordi e non sono mai stati sostituiti.

Ma allora ci chiediamo, noi, cittadini come gli altri, oltre a dei doveri non abbiamo forse anche dei diritti?

Le tasse ed tutti i vari oneri da noi elargiti alle aziende costruttrici prima ed alle casse comunali in seguito, cosa coprono ed a cosa servono?

E’ veramente opprimente vivere in questo decadimento ambientale, con il consumatore di passaggio che stenta a riconoscere il quartiere che qualche anno prima, stava crescendo armoniosamente.

Tutti, le persone, i bambini con mamme a seguito ed i clienti dei negozi che frequentano la Piazza Falcone e Borsellino non devono temere pericoli ?

Ed ancora quanti bambini ed adulti sono a rischio malattie in questa mal sanità?

La sporcizia ed il degrado aumentano giorno per giorno e noi –purtroppo!- ne subiamo le conseguenze…

Le istituzioni, l’edilizia ed il potere costituito dovrebbero mantenere un certo decoro dimostrando interesse o quantomeno un certo rigore nel mantenere i quartieri di Cardano al Campo -tutti!- in uno stato di decenza e vivibilità.

Ci domandiamo che fine hanno fatto le istituzioni e dove sia finito l’interessamento di chi ha costruito senza magari finire il lavoro iniziato…

Siamo stanchi ed esausti di telefonare sempre, sia alle aziende costruttrici, sia agli uffici comunali e sentire sempre rispondere che non è possibile ancora fare nulla.., ma per quanto tempo allora ci chiediamo deve durare tutto questo?

Inoltre ci chiediamo quando avrà luogo la tanto attesa inaugurazione della Piazza ma soprattutto, quando verrà fatto collaudo ed ancora l’agibilità di quest’ultima area, è ancora lontana?

Migliaia di famiglie sono ridotte a vivere nel degrado ambientale a pochi passi dai cittadini delle zone nord e del centro paese e si chiedono sbalorditi perché siano stati lasciati soli 

A questo punto vi chiediamo gentilmente di intervenire con massima urgenza al fine di ristabilire la situazione e ridare dignità ad un quartiere che fa parte anche lui del paese Cardano al Campo, un quartiere allo sbando e non più vivibile. 

A fronte di quanto scritto sopra alleghiamo una serie di fotografie che mettono in evidenza l’attuale situazione con la quale, affranti e sconsolati siamo costretti a convivere. 

Certi di un Vostro interessamento, soprattutto perché i nostri diritti non sono diversi e noi soprattutto non siamo diversi dagli altri residenti delle altre zone della nostra Cardano,

vi salutiamo tutti distintamente.

Gli esercenti di Piazza Falcone e Borsellino

Tutti i residenti di Piazza Falcone e Borsellino
Tutti i residenti di Via Falcone e Borsellino
Tutti i residenti dei rioni limitrofi a Via e Piazza Falcone e Borsellino

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 30 agosto 2010
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Degrado a Cardano Sud 4 di 21

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.