Arrestata per furto, aveva 117 precedenti

Somala clandestina fermata più volte con nomi diversi, ha registrato un record di piccoli furti

Una 31enne di origini somale è stata arrestata a Milano, per aver rubato spumante pregiato in un supermercato. La cosa che stupisce, però, sono i suoi precedenti: ben 117.

La donna, clandestina che non ha mai chiesto il permesso di soggiorno o l’asilo politico, è stata fermata una settantina di volte per furtarelli in negozi e supermercati, e alcune altre decine per identificazioni, ricettazione e rapina impropria.

Ai militari nel corso degli anni ha fornito una decina di nomi diversi.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 10 agosto 2010
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.