C’è un serpente sotto al frigorifero!

Spavento per due turisti olandesi in vacanza in Ticino. Il rettile si è introdotto in casa ma fortunatamente si trattava di un esemplare innocuo

serpente sotto al frigo canton ticinoUn grosso spavento per due turisti olandesi in vacanza in Valle Maggia che hanno visto un lungo serpente infilarsi sotto il frigorifero dell’appartamento affittato. I due hanno subito contattato una pattuglia della Spa di Bellinzona che è riuscita a catturarlo e a rimetterlo in libertà lontano dall’abitato.
Si trattava in particolare di una Natrice tassellata, comunemente detta biscia d’acqua, innocua e molto comune in Ticino. Raggiunge fino a 120 centimetri di lunghezza e non ha veleno.
Purtroppo, parecchi serpenti vengono uccisi per reazione di paura da coloro che non li conoscono. La
Spa di Bellinzona è intervenuta una decina di volte quest’anno per rettili rintanatisi nelle cantine e negli appartamenti. Il più delle volte, spiegano i responsabili, basta offrire a questi animali una via di fuga ed essi se ne vanno da soli.

Nella foto, il presidente della Spab con la Natrice recuperata. 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 26 agosto 2010
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.