Cade in val Leventina, varesina in pericolo di vita

La 71enne di Malnate stava camminando in un punto impervio del bosco in compagnia del marito e del figlio. È stata portata all'ospedale di Lugano

Cade e scivola, prima nel bosco fino a un muretto e infine in mezzo alla strada. La tragedia si è consumata nella mattina di venerdì 20 agosto alle 11.30 a Mairengo sui Monti di Predelp, nella val Leventina in Canton Ticino.
La sfortunata protagonista dell’incidente è una donna di 71 anni di Malnate, che si trovava in montagna in compagnia del marito 69enne e del figlio 33enne. Stavano camminando in un punto impervio all’interno del bosco quando, per cause ancora da definire, la donna è scivolata, prima da una riva di 5 o 6 metri, poi è caduta da un muretto di un metro e mezzo che costeggiava la strada, e si è fermata infine sul campo stradale sottostante.
Sul posto per i soccorsi la Tre Valli Soccorso e la REGA, l’elisoccorso, che ha provveduto al suo trasporto all’Ospedale civico di Lugano. Secondo i soccorritori la donna ha riportato ferite tali da metterne in pericolo la vita. Della dinamica dell’infortunio si sta occupando la polizia cantonale.

Il luogo dell’incidente:



Visualizzazione ingrandita della mappa

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 20 agosto 2010
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.