Cimberio, suona la sveglia per la nuova stagione

I biancorossi di Recalcati si radunano a Masnago per il primo allenamento. Da martedì preparazione atletica al Golf di Luvinate; curiosità per gli americani Goss e Collins

dwayne collins basketLa rinnovata Cimberio affidata a Charlie Recalcati è pronta a muovere i primi passi verso il prossimo campionato di Serie A. Il raduno biancorosso è in programma questa sera e si aprirà proprio con la conferenza stampa del tecnico che undici anni fa regalò a Varese l’incredibile scudetto della stella; dopodiché i giocatori, che nel corso della giornata si divideranno tra visite mediche e ritiro del materiale da gioco, svolgeranno la prima seduta di allenamento al palazzetto, visto che nei primi giorni il lavoro sarà esclusivamente atletico sotto la direzione del preparatore Marco Armenisce che da domani "sfrutterà" i saliscendi del Golf Club di Luvinate.
Due sole le assenze della rosa disegnata in estate da Cecco Vescovi: Teemu Rannikko e Kristjan Kangur, impegnati rispettivamente con le nazionali di Finlandia ed Estonia nelle qualificazioni europee. Rannikko, in particolare, sarà protagonista questa sera nel match contro l’Italia di Bargnani, con gli azzurri che hanno assoluto bisogno di vincere per restare in corsa; all’andata il playmaker mise a segno ben 27 punti ma poi ha dovuto convivere con qualche fastidio muscolare al polpaccio che ne ha limitato l’utilizzo.

Tutti presenti invece gli altri: ai confermati Galanda (capitano), Cotani, Antonelli, Mian e Jobey Thomas si aggiungono l’ex romano Alex Righetti, e i due americani Phil Goss e Dwayne Collins (nella foto), le maggiori attrazioni di questa squadra e soprattutto gli uomini attraverso la cui crescita passeranno le fortune della formazione biancorossa. Se infatti gli altri acquisti garantiscono una certa solidità di base, i due giovani stelle e strisce rappresentano le maggiori variabili: Goss deve dimostrare di avere qualità importanti anche per la massima serie dopo aver furoreggiato in LegaDue (Terrell McIntyre è l’esempio per tutti coloro che percorrono questa strada), Collins è atteso alla prima esperienza dopo la Ncaa, vanta credenziali importanti ma è ancora da svezzare a livello senior. A proposito di gioventù, tre i ragazzi del vivaio aggregati al gruppo di Recalcati: si tratta di Bernardi, Lenotti e della novità Zattra, pivot già nel giro azzurro.
Insomma, la curiosità non manca intorno a una Cimberio che ha fatto mosse importanti anche dal punto di vista dell’assetto societario con la costituzione del consorzio "Varese nel cuore": in via Sanvito, dopo gli abboccamenti delle scorse settimane, si spera legittimamente che ai soci già annunciati se ne aggiungano altri a partire da questi giorni. Idem per gli sponsor; le chiusure estive delle aziende hanno come sempre "anestetizzato" la situazione ma nella sede biancorossa è improntata all’ottimismo viste le trattative aperte prima delle ferie.
Nel frattempo la società ha comunicato i numeri di maglia (vedi sotto) che saranno indossati dai giocatori nel prossimo anno sportivo che in campo scatterà il prossimo 7 settembre quando al PalaWhirlpool saranno ospiti i Lugano Tigers nella amichevole d’esordio aperta al pubblico.
Infine un’interessante novità per il settore giovanile: Varese ha acquistato il talento del Cus Bari, Andrea Giannini (leggi l’articolo)

Cimberio Varese: 5 Phil GOSS (Usa), 6 Fabio MIAN (Ita), 7 Teemu RANNIKKO (Fin), 8 Riccardo ANTONELLI (Ita), 9 Alex RIGHETTI (Ita), 10 Giacomo GALANDA (Ita – cap.), 11 Jobey THOMAS (Usa), 14 Kristjan KANGUR (Est), 17 Simone COTANI (Ita), 21 Dwayne COLLINS (Usa). All. Carlo RECALCATI (Assistenti: Guido Saibene, Matteo Jemoli).

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 23 agosto 2010
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.