Col cappello da alpino o quello da cowboy: un week-end avventuroso

Tra la festa degli alpini e tante altre attività, non c'è una scusa per rimanere a casa. E se proprio siete stanchi, rifugiatevi al cinema o in un museo

Tutti i vostri colleghi sono in ferie, ma voi siete ancora rinchiusi a Varese. Niente paura, il week-end è un week-end per tutti e grazie ai vostri amici di VareseNews non rimarrete chiusi in casa. Anche questa settimana, infatti, vogliamo consigliarvi le attività interessanti offerte in tutta la provincia. Prima però parliamo del meteo: la pioggia di questi giorni non vi spaventi, secondo il Centro Geofisico Prealpino questo sarà un bel week-end di sole, tipico estivo ma più vivibile del precedente.
 
POLENTA D’ESTATE
 
Ovviamente ci sono pochi dubbi sull’evento da mettere in primo piano questa settimana. Sabato, infatti, riapre la mitica festa degli Alpini di Varese, che durerà fino al 15 agosto. La festa, nel piazzale antistante il "Grand Hotel Campo dei Fiori" è un evento irrinunciabile per i varesini DOC.
 
È una festa alpina in tutti i sensi, che lascia l’impressione di trovarsi in alta montagna (chi va a cenare, si porti dietro una felpa, anche se “in città” fa caldissimo!) dove il piatto di polenta e latte ha un senso, preso al fresco del 1200 metri d’altitudine, davanti al fantastico panorama dal "più bel balcone della Lombardia". Maggiori informazioni su www.gruppoalpinivarese.com.
 
SIETE DEI VERI COW-BOY?
 
Tutti sognano di essere cowboy: i piccoli vogliono imitare Woody e i grandi vogliono imitare Tex. Chi vuole rimanere bambino deve passare sabato a Germignaga, nel suggestivo parco al Boschetto (sul lungolago, nei pressi di Luino), per la prima edizione di "Country on the River". A partire dalle ore 15 avrà inizio la festa in stile Country: giro bimbi con i pony, stand di abbigliamento Western, prova di tiro con l’arco, trekking con gli asinelli di "Cammina con l’Asino". Per i grandi non mancheranno il toro meccanico e la musica country fino a sera. 
 
La serata continua con lo stand gastronomico di  Group Intertainmente Tm dove si potranno assaggiare alcuni dei piatti tipici della vecchia frontiera americana (Jambalaya, Oklahoma Beans,ecc..). Per finire ci sarà il concerto dei MismountainBoys, Country bluegrass band bergamasca che propone un repertorio di classici americani come Johnny Cash, Hank Williams, Dolly Parton, Mark Knopfler e altri,  accompagnati dai Jambalaya Dancers e da tutti quelli che vorranno entrare in pista e divertirsi ballando Country.
 
OFFERTA 2×1 SUI FUOCHI D’ARTIFICIO
 
I fuochi d’artificio piacciono a tutti, grandi e piccini. Quelli di sabato 7 agosto valgono persino doppio, perché sarete voi a decidere dove vederli. Saranno lanciati, infatti, dal centro di una piattaforma sul lago Maggiore, tra Arona e Angera. Entrambe le città, per l’occasione, proporranno diversi eventi. I fuochi saranno a tempo di rock: basti pensare che la ditta ungherese che li organizzerà ha gestito l’intrattenimento pirotecnico dei concerti di band come Iron Maiden e Metallica.
 
Da quale città vederli, questi fuochi? Decidete voi. Arona proporrà una vera e propria notte bianca: sarà festa grande sin dal pomeriggio, con iniziative e intrattenimenti che condurranno allo spettacolo pirotecnico, e proseguiranno sino a che si avrà voglia di ballare, di cantare, di trascorrere una notte un po’ speciale.
 
Angera però non sfigurerà, proponendo comunque musica, mercatini e artisti di strada, sul pratone del lungolago. La festa angerese, poi, proseguirà anche domenica alle 17, con uno schiuma party e con l’animazione Papeete.
 
ANDIAMO IN GITA!
 
Voglia di scoperta e di movimento all’aria aperta? Sabato 4 e domenica 5 settembre avrà luogo la quarta edizione della manifestazione "…Conosci Castello Cabiaglio”  e il tema di quest’anno saranno le pietre. La giornata di sabato sarà dedicata a passeggiate lungo i sentieri nei dintorni del paese. Domenica invece, l’itinerario prevede la scoperta del borgo medievale con le sue caratteristiche dimore, gli antichi lavatoi, fontane, pozzi e chiese.. attraverso i vicoli, i passaggi segreti e gli androni nascosti. Il tutto con guide locali che illustreranno la storia e le caratteristiche dei luoghi. La sera sarà possibile cenare nei ristoranti locali che proporranno menù con piatti della tradizione locale. 
 
CLASSICA, LEGGERA E COUNTRY
 
Voglia di scoprire nuovi talenti della musica leggera? Sabato sera al Castello di Legnano suona Roberta Di Lorenzo. Originalità musicale accompagnata da notevoli doti di pianista e chitarrista, Roberta Di Lorenzo è un’artista interessante e prodotta da Eugenio Finardi.
 
Per chi preferisce ballare, sabato e domenica prosegue l’intrattenimento al pratone di Venegono Superiore. Questo week-end debutta DeeJay Claudio con le serate “Baila Venegono” e musica di tutti i generi, dal latino-americano agli anni 70, dal liscio alla “Baby dance”.
 
Più romantico l’appuntamento di sabato  dalle ore 20 alla Trattoria Sant’Antonio di Castelveccana. I Poeti e le Muse delle selve si daranno convegno presso la chiesetta di Sant’Antonio con la vista sul Lago Maggiore per l’annuale magia di San Lorenzo all’incantevole suono della chitarra classica di Carlo Pasquetti. I poeti che leggeranno le proprie opere saranno:  Dino Azzalin, Silvio Raffo, Fabio Scotto, Stefania Cadario, Xania Luce, Viviana Faschi, Joe Calarco, Dante Betteghini e Lorenzo Dariol. La serata sarà anche occasione per una cena solidale, per info: 3355414480.
 
Ancora una volta vi ricordiamo l’appuntamento con la musica country al Boschetto di Germignaga.
 
Sia sabato sia domenica continuano a Porto Ceresio gli appuntamenti dedicati al jazz, con il Ceresio Jazz & Blues Festival.
 
Amate i motivi più celebri della musica lirica? Allora la serata che fa per voi è quella di domenica 8 agosto a Cugliate Fabiasco: da un cortile antico risuoneranno le note di Rossini, Verdi, Vivaldi e Mozart. Il tutto musicato dal vivo da un’ensemble inusuale.
 
HOT ART
 
Non temete il caldo, c’è sempre una buona scusa per rifugiarsi in un museo o scoprire qualche scorcio artistico.
 
Ad esempio, potrebbe essere il week-end buono per scoprire il sito archeologico dell’isolino Virginia. È aperto ogni week-end dalle 14 alle 18 (info 0332-255485, 334-6659567)
 
Una mostra divertente, con tanto di proiezioni cinematografiche, è quella dedicata agli anni ’80 al Maga di Gallarate. Tra un giubbotto alla Fonzie e le locandine dei film dell’epoca, potrete anche apprezzare l’architettura di questo nuovo museo e della sua area bar, decisamente accattivante. 
 
A Villa Panza, la bellissima Villa Panza, c’è ancora la mostra con le opere di Christiane Lohr: disegni, sculture e installazioni.
 
Avete bimbi al seguito? Portateli al Museo Baroffio di Varese, dove hanno una curiosa iniziativa dedicata agli animali presenti nelle opere ospitate. 
 
MANCA SOLO IL DRIVE-IN…
 
Ovviamente in provincia c’è molto di più! Potreste provare la piacevolezza vecchi tempi di un cinema all’aperto, o rifugiarvi in un multisala superaccessoriato. In ogni caso, la programmazione di sale e cineforum la trovate in questa pagina. E poi c’è l’agenda degli eventi, nella quale sbirciare per qualche suggerimento in più. Buona estate, da VareseNews!

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 06 agosto 2010
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.