Coppa: avanza la Gallaratese, si ferma la Solbia

La squadra di Ramella espugna Borgosesia, quella di Lorenzini perde ai rigori al "Chinetti"

Domenica di coppa per due delle tre squadre varesine che militano in Serie D, Gallaratese e Solbiatese. Passa il turno la formazione di Ernestino Ramella, appena tornata tra i dilettanti grazie alla fusione con il Saronno, nulla da fare invece per i nerazzurri che capitolano ai rigori sul terreno amico del "Chinetti".
La Gallaratese espugna con autorità il campo del Borgosesia: 3-2 il finale ma partita chiusa nella prima mezz’ora quando Vigliucci, Giordano e Donghi su rigore battono per tre volte il portiere piemontese Petitti. A rianimare i suoi è invece Saviozzi che realizza una doppietta che però non basta a ristabilire la parità e a fermare l’avanzata dei biancoblu in coppa.
Diverso invece l’esito del match di Solbiate Arno dove i ragazzi di Lorenzini sono eliminati ai rigori dai sardi del Castiadas. Partita a reti bianche nei tempi regolamentari e supplementari, con la Solbiatese che in più occasioni è andata vicina al vantaggio. Dagli undici metri invece i sardi si sono dimostrati implacabili e gli errori di Ricci (parata di Puddu) e Diotto (traversa) hanno chiuso anzitempo la contesa sul 3-4.
In campo anche la Caronnese di Zorzetto, impegnata nell’amichevole di lusso al "Comunale" contro la Primavera dell’Inter. I rossoblu hanno giocato una partita frizzante ma sono stati battuti con il minimo scarto, 1-0, grazie alla rete a freddo di Bessa realizzata al 6′ di gioco.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 23 agosto 2010
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.