Dalle cappelli alle strisce pedonali, l’agosto è in onore del Pardo

Una galleria fotografica testimonia le mille "variazioni sul tema" del giallo e nero che ogni anno accompagnano il festival del cinema di Locarno, che si sta concludendo

cappellini cinesi al PardoNon c’è Festival di Locarno senza colori, gadget, stranezze in giallo e nero.strisce pedonali del Pardo? Dalle tovagliette americane ai cappellini da cinesi leopardati, dalle sedie “con la firma” alla “casa del Cinema” tutto nella località turistica ticinese è giallo – nero, in occasione del festival: è uno delle caratteristiche anche turisticamente più belle e un così efficace tormentone estetico da far dubitare anche di normalissime strisce pedonali (“Saranno in onore del Pardo?”).
Anche per il 2010 l’atmosfera del Pardo – che sta per concludersi – è stata così: a testimoniarlo, la galleria fotografica di Maria Luisa Venuta.
 

Galleria fotografica

I colori di Locarno 4 di 11
di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 13 agosto 2010
Leggi i commenti

Galleria fotografica

I colori di Locarno 4 di 11

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.