Disturbano la grigliata del vicino, volano spranghe e martelli

Una banale lite di vicinato durante una grigliata stava per finire in tragedia ma l'intervento della Volante ha calmato gli animi. Denunciati i due litiganti

Il figlio di uno invade la grigliata dell’altro e in pochi minuti una semplice discussione si trasforma in una violenta lite a colpi di spranga, martello e coltello. Nella serata dello scorso 28 agosto una volante del Commissariato di Busto Arsizio è intervenuta in via Bellotti, dove era stata segnalata una lite tra due vicini di casa. Sul posto gli agenti hanno constatato che due cittadini italiani di 24 e 41 anni avevano litigato, poichè i figli di uno si erano introdotti nello spazio di pertinenza dell’abitazione dell’altro, disturbandolo mentre preparava una grigliata in famiglia. Da questo banale motivo è scaturita un’accesa discussione che è culminata con un lancio dapprima di un martello poi di una spranga di ferro, per giungere sino ad un grosso coltello da cucina. Gli operatori, dopo aver calmato gli animi, hanno denunciato i due per minacce aggravate reciproche e porto ingiustificato di oggetti atti ad offendere.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 31 agosto 2010
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.