Ferragosto sotto l’acqua, come vi salverete?

È probabile un tempo instabile per l'intero week-end. Le previsioni devono essere confermate ma i fan delle grigliate inizino a prevedere un piano di riserva

Già era un Ferragosto sfortunato, cadendo di domenica, ma ora ci si mette anche il meteo. Il Centro Geofisico Prealpino, infatti, non ha ancora una previsione certa ma non esclude un tempo instabile e temporalesco per questa domenica 15 agosto. I temporali sono probabili anche nel sabato.

Se così fosse questo agosto, che dopo tutto è stato soleggiato, guasterà le feste a chi già organizzava pic-nic, grigliatone e gite fuori porta.

Andrà meglio agli italiani che, invece, hanno deciso di approfittare del Ferragosto per andare in vacanza. Secondo la classifica stilata da Logitravel la maggior parte dei vacanzieri di questa settimana si dirigerà in Spagna (Costa Brava, Ibiza e Barcellona) ma sono molto gettonate anche le vacanze mordi e fuggi nelle città italiane ed europee: Pisa, Roma e Amsterdam. Dovrebbero trovare tutti bel tempo.

Chi non può fuggire, è meglio che inizi a delineare un piano B, e cioè qualcosa da fare al coperto. Se non a casa con amici, come molti faranno, magari con uno visita ai musei della Regione. A Varese sarà aperto l’antiquarium di Castelseprio. Più generosa Milano, dove saranno aperti il Cenacolo vinciano (orario di apertura 8,15-19,30) e la Pinacoteca di Brera (8,30-18,30). Per il resto saranno giornate molto difficili: le città rischiano di disfarsi e gran parte delle mete turistiche e dei centri commerciali sarà chiusa.

Questi, ovviamente, sono solo dei consigli. Voi cosa farete in caso di pioggia? Scrivetecelo (redazione@varesenews.it, oppure nei commenti)

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 10 agosto 2010
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.