Fulmini e grandine in arrivo al Nord Ovest

L'allerta diramata dal dipartimento di protezione civile. La seconda perturbazione è attesa per giovedì

fulmine “I fenomeni temporaleschi saranno accompagnati da attività elettrica, forti raffiche di vento e locali grandinate”. Questa la situazione secondo il Dipartimento di protezione civile che ha diramato una nota nella serata di ieri, domenica primo agosto.
Dicono da Roma che è in arrivo “sui settori alpini centro-occidenti, da questa sera (domenica ndr) una nuova fase di maltempo, dovuta ad una perturbazione di origine atlantica. Sulla base dei modelli disponibili il Dipartimento della Protezione Civile ha emesso un avviso di avverse condizioni meteorologiche che prevede precipitazioni sparse, a prevalente carattere di rovescio o temporale anche di forte intensità, sulle regioni del nord-ovest del paese”.
Il motivo di questo allarme è ben spiegato dal Centro Geiofisico prealpino, che, tuttavia, nelle sue previsioni non utilizza toni così allarmistici: si tratta di due perturbazioni atlantiche chenuoloso interesseranno la regione padano alpina questa settimana con rischio temporali: la prima tra domenica e lunedì, la seconda è attesa per giovedì. “Nei restanti giorni della settimana, l’anticiclone atlantico raggiungerà l’Europa centrale riportando tempo più stabile e soleggiato. Temperature in lieve calo o stazionarie”.
Per oggi, quindi il clima resterà in parte afoso e con foschia e solo in serata, vicino ai rilievi, sono attesi temporali sparsi.
Per domani, martedì 3 agosto: “Nuvoloso al mattino con residui rovesci e temporali più probabili su Orobie, Valtellina, Garda e Oltrepo pavese. In giornata schiarite a partire da Varesotto e Verbano in estensione a tutta la regione e asciutto. Ventilato da Nord. Clima più fresco e senza afa”.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 02 agosto 2010
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.