Giovanna Martinelli alla guida del trasfusionale del Galmarini

La dottoressa, finora al Servizio di Immunoematologia e Medicina Trasfusionale del presidio di Busto Arsizio, inizierà l’incarico al “Galmarini” il primo settembre

La dottoressa Martinelli  alla guida del trasfusionale del Galmarini a TradateCambio al vertice del Trasfusionale dell’ospedale “Galmarini” di Tradate. A partire dal primo settembre la struttura sarà affidata alla dottoressa Giovanna Martinelli, attualmente facente parte dello staff del Servizio di Immunoematologia e Medicina Trasfusionale del presidio di Busto Arsizio (Simt), di cui è primario il dottor Marwan Issi, e a cui afferisce la struttura tradatese.
 
Giovanna Martinelli, varesina, classe 1969, si è laureata all’Università di Pavia nel 1994 e ha conseguito la specializzazione in Ematologia nello stesso ateneo nel 1998. La dottoressa ha iniziato il suo percorso professionale a Busto Arsizio nel 1999, presso il Simt, seguito da un periodo di lavoro all’ospedale di Gallarate, per poi ritornare nel presidio bustocco nel settembre del 2000.
 
Martinelli, che ha al suo attivo numerose pubblicazioni e partecipazioni a congressi italiani ed esteri, si è occupata, tra l’altro, dell’ambulatorio di Medicina Trasfusionale e dell’attività di emaferesi nell’ambito del trapianto di cellule staminali emopoietiche, che si effettua all’ospedale di Busto Arsizio e viene utilizzato per la cura di alcuni tipi di tumori. Inoltre, la specialista in questi anni, insieme al Comitato “Stefano Verri”, ha condotto incontri formativi con i ragazzi delle scuole superiori sui temi della donazione del sangue e delle cellule staminali emopoietiche.
 
«Auguro alla dottoressa Martinelli buon lavoro – ha sottolineato il direttore generale dell’Azienda Ospedaliera Pietro Zoia – e desidero ringraziare il dottor Ivo Beverina, che ha assunto un incarico in un’altra Azienda, per il lavoro svolto in questi anni all’ospedale di Tradate. Ovviamente proseguirà la proficua collaborazione attivata con l’Avis di Tradate».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 27 agosto 2010
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.